Anno nuovo…

4 Gennaio 2019

Di solito si dice: anno nuovo vita nuova, ma sarà vero? In fin dei conti le vecchie abitudini mica le buttiamo nel sacchetto dell’umido come le patate al forno di settimana scorsa.

In realtà secondo me fare la lista delle resolutions è un modo divertente per chiudere un capitolo e aprirne uno nuovo (per di più io faccio una lista di buoni propositi non appena mi entusiasmo per un nuovo progetto). Quest’anno ho deciso di non cancellare le mie abitudini, ma di dare loro un diverso spazio nella mia vita, quindi “Più tempo per questo/Meno per quello”.

È più facile da gestire e meno rivoluzionario, forse anche più realistico.

Qui la mia lista

+
Leggere a letto (vorrei cercare di leggere un libro al mese)
Camminate
Collaborazioni lavorative
Organizzazione, ma senza stress
Baci
Viaggi


Preoccuparsi prima di andare a dormire (la notte porta sconsiglio)
Carboidrati
Stress
Insicurezza

Diciamo che come obiettivo vorrei semplicemente trovare una soluzione per la nostra casa, che inizia davvero ad essere piccina per tre persone che la vivono come facciamo noi: io ci lavoro, Andrea fa anche il DJ e quindi ha tutto l’equipment e i dischi, Jacopo inizia ad avere esigenze di spazio per i suoi giochi e libri.

L’immagine di copertina è presa da Jihi Elephant perché grazie a Miriam sta nascendo una nuova mania: i bullet journal.

Share:
Previous Post Next Post

Magari ti interessa

Leave a Reply