Il Ficus lyrata

12 settembre 2018

Mi è sempre piaciuta l’idea di riempire la casa di piante, ma non sono mai riuscita ad applicarla davvero, vuoi per lo spazio, vuoi perché alcuni tipi di pianta con me non sopravvivono proprio.
Il vostro pollice è verde o nero? Io ho avuto dei periodi davvero neri, ma ora mi sto riprendendo (ma non diciamolo troppo ad alta voce).
Mi piacerebbe molto avere almeno una pianta grande. Pare che una pianta da interni molto in voga sia il Ficus lyrata o Fiddle leaf fig, come definito nell’immagine qui sopra. È un sempreverde ed è in grado di svilupparsi fino ad avere delle dimensioni simili a quelle di un albero, con una chioma particolarmente disordinata, cosa che lo rende oltremodo affascinante.

Immagini da Apartment Therapy

Ma come si cura?
Sembra che il mese di settembre sia quello in cui necessita di più cure, con annaffiature regolari, cercando sempre di controllare che il terreno riesca ad asciugarsi molto rapidamente tra un’annaffiatura e quella successiva. Nel corso dei mesi invernali invece vanno ridotte al minimo, si vaporizza la chioma ogni 8-10 giorni, per aumentare l’umidità dell’ambiente circostante e va bagnato poco sul terreno, che deve essere piuttosto soffice e sciolto, con un ottimo livello di drenaggio e, al tempo stesso, un’elevata concentrazione di materia organica.

Previous Post Next Post

Magari ti interessa

Leave a Reply